Sostegno per l’inclusione attiva (SIA)

Il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà, che prevede l’erogazione di un sussidio economico (80 euro per ogni componente del nucleo familiare) alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali almeno un componente:

  • sia minorenne
  • o sia presente un figlio disabile
  • o una donna in stato di gravidanza accertata.

Il beneficio è concesso per un periodo massimo di 12 mesi.
Per godere del beneficio, il nucleo familiare del richiedente dovrà aderire ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa, costruito insieme ad una commissione di valutazione sociale e instaurando un patto tra servizi e tutti i membri della famiglia che implica una reciproca assunzione di responsabilità e di impegni.

Le attività possono riguardare contatti e appuntamenti regolari con i servizi, la ricerca attiva di lavoro, l’adesione a progetti di formazione, la frequenza e l’impegno scolastico, la prevenzione e la tutela della salute. L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.

Allegati

Pubblicato in Avvisi